giovedì 8 marzo 2018

Pasta e ceci


Nonostante l'aria primaverile inizi a farsi sentire e la voglia della bella stagione a questo punto dell'anno sia tanta, per me è comunque ancora tempo di minestre.
Soprattutto la sera trovo piacevole il conforto di un piatto caldo e sostanzioso ed in particolare "pasta e ceci" è uno dei miei confort-food preferiti.








La pasta fatta in casa è quel qualcosa in più che rende speciale un piatto semplice come la "pasta e ceci".
Anche se non amate particolarmente mettere le mani in pasta, se vi cimenterete, ad ogni cucchiaiata penserete che ne sia valsa la pena!







Pasta e ceci

Ingredienti per 4 persone
- per la minestra
250 g di ceci secchi
1 rametto di rosmarino
1 carota
1 spicchio d'aglio
1 gambo di sedano
olio d'oliva
sale e pepe
bicarbonato e sale grosso per l'ammollo
per la pasta fatta in casa
3 uova
300 g di semola di grano duro
1/2 cucchiaio d'olio 
1 pizzico di sale

Preparazione
La sera prima mettete in ammollo i ceci in acqua fredda con ½ cucchiaino di bicarbonato e ½ cucchiaio di sale grosso. Al mattino sciacquate i ceci e lessateli partendo da acqua fredda, eliminando la schiuma che dovesse formarsi in superficie. In un pentolino scaldate l'olio con l'aglio e il rosmarino; aggiungete tutte le altre verdure tritate e fate appassire a fiamma bassa. Salate e se dovesse servire per portare a cottura le verdure aggiungete un mestolino d'acqua. Frullate le verdure con un mestolo di ceci e unite al resto. Aggiustate di sale e pepe e regolate la densità.  Nel frattempo impastate gli ingredienti indicati per la preparazione della pasta e lavorateli fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Lasciatelo riposare tra due piatti per 20 minuti, poi stendetelo in una sfoglia di 1,5 mm e con la rotella tagliapasta ricavate dei piccoli maltagliati. Cuocete la pasta direttamente nella minestra e servite subito.

Note
Tenete sempre un pentolino con acqua o brodo vegetale in ebollizione sul fornello mentre cucinate le minestre, perchè potrebbe servire in qualsiasi momento per regolare la densità.




2 commenti :

  1. Buonissima!! Da noi è tradizione farla con la pasta fatta a mano nel formato lungo! Quel tegame ce l'ho anche io, un vecchio e caro ricordo.
    Baci.

    RispondiElimina
  2. Manu ma che bella quella pasta :) che con i ceci, adoro proprio :*

    RispondiElimina