lunedì 18 marzo 2013

Pollo all'avocado con timo e pistacchi


Oggi il mio cervello quasi si rifiuta di iniziare la settimana!
Dopo un weekend trascorso tra appuntamenti di lavoro di mio marito, tanto freddo e varie faccende, inizia una settimana che mi vedrà in parte in trasferta: insomma fino a domenica sera sarà un piccolo girone tra lavoro e impegni sportivo-rugbustici del consorte!
Ma io aspetto fiduciosa il bel tempo e le giornate tranquille in cui potrò dedicarmi a quello che mi piace: passeggiate in campagna, sole, orticello, cucina, libri, riviste di arredamento....!
Passando alla ricetta di oggi....tutto è iniziato da qui.


Dopo aver scoperto che era possibile riutilizzare il nocciolo dell'avacado per ottenere una piantina così bella, mi sono messa subito alla ricerca del suddetto frutto!
Per quel giorno avevo intenzione di cucinare il pollo e quindi la ricetta è nata spontanea...l'accostamento cromatico con i pistacchi e una piantina di timo appena acquistata hanno fatto il resto!
In realtà di avocadi ne ho comprati 2 e ho messo in acqua i 2 semi, seguendo le indicazioni che trovate in questo link giratomi da Libera: uno l'ho posizionato col picciolo in giù, l'altro invece facendo rimanere nell'acqua una parte spaccata del nocciolo; tra un po' di giorni li trasferirò nei vasi e vedremo cosa succederà!
Speriamo che nascano le piantine!


Tornando al pollo all'avocado...a me è piaciuto molto... a mio marito è piaciuto moltissimo!
Lo abbiamo accompagnato con del riso pilaf cucinato nella maniera più classica, aromatizzato con chiodi di garofano e cannella. 
Devo ammettere che i frutti tropicali preferisco mangiarli "cucinati" piuttosto che "nature", sarà anche perchè li colgono certamente molto acerbi per farli arrivare integri da noi e non hanno un gusto molto definito.
A questo proposito vi ricordo due ricette con la papaya che trovate sul mio blog: l'insalata e le bavaresi!
E ora basta tergiversare, passiamo ai dettagli della ricetta di oggi!

Pollo all'avocado con timo e pistacchi

Ingredienti per 2 persone
800 g di pollo in pezzi
1 avocado
30 g di pistacchi al naturale
1/2 porro
piccolo scalogno
1 limone
qualche rametto di timo
brodo vegetale leggero qb
vino bianco per sfumare
olio d'oliva
sale e pepe


Procedimento
Laviamo e asciughiamo il pollo. Tritiamo col coltello il porro e lo scalogno e li lasciamo appassire nell'olio d'oliva. Aggiungiamo il pollo con qualche rametto di timo e lo facciamo rosolare bene da tutti i lati, saliamo, pepiamo e sfumiamo con pochissimo vino bianco.
Aggiungiamo un po' di brodo e portiamo a cottura il pollo inumidendolo all'occorrenza. Nel frattempo sbucciamo l'avocado, lo riduciamo in cubetti e lo condiamo con sale olio e qualche goccia di limone.
A questo punto versiamo il succo di 1/2 limone anche sul pollo, poi i pistacchi grossolanamente tritati e tostati per pochi minuti in un padellino.
Infine aggiungiamo anche l'insalata di avocado e lasciamo sul fuoco solo per il tempo necessario ad amalgamare il tutto. Completiamo con del timo fresco e qualche fetta di limone.
Serviamo caldo accompagnato da cous cous o riso pilaf.

Note
Mi piace molto cucinare con la frutta, vi sarete accorti che questo genere di ricette è molto ricorrente sul mio blog!



41 commenti :

  1. Non sono un'amante dei frutti tropicali, proprio per il fatto che qui da noi... assumono un'altro gusto, ma ogni tanto, mi lascio tentare!! Bellissima l'idea della piantina, ora vado a sbirciare :)
    Il pollo cucinato così è sicuramente da provare, ricetta originale... sembra un piatto primaverile!! Ne abbiamo bisogno, qui nevica da sabato sera!!!!!!!
    Buon lavoro, buona settimana e tantissimi baci!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche io li compro raramente, solo per fare qualche piatto diverso!
      Qui vento, vento, vento, sempre!!!
      Grazie Lory! ;)

      Elimina
  2. quindi se ho capito bene il pollo è un riciclo.....tu volevi solo il nocciolo!!!!!
    beh potrei farlo anch'io, aspetto solo che smetta di nevicare;-)

    RispondiElimina
  3. esotica e saporitya complimenti

    RispondiElimina
  4. sI , ANCHE IO HO FATTO LA PROVA DEL SEME ED è VENUTA UNA PIANTA DAVVERO BELLA!!
    l'avocado però è un po' troppo calorico come frutto e a parte qualche antipasto non l'ho mai provato diversamente, la tua ricetta è molto originale!!
    anche io aspetto le belle giornate ma sembra che nn vogliano arrivare mai!!!!!
    baci

    RispondiElimina
  5. Ganzissima l’idea della piantina, sono qui che faccio il tifo :) Non ho ancora mia assaggiato l’avocado e non lo avrei mai immaginato abbinato al pollo. Ha un aspetto davvero invitante questo piatto, che sia la volta buona che rompo il ghiaccio…Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  6. Grazie per il commento,io non sono abituata a cucinare con la frutta ma questa tua ricettina mi stuzzica molto!!!!buona Vita e buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  7. Anche noi amiamo da morire l'avocado ma non avevo mai pensato di farlo con il pollo.
    Papà utilizzava sempre i semi...sii fiduciosa e vedrai che cresce!!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  8. Un insolito abbinamento per l'adorato pollo ma non ho dubbi che è squisito, da provare!!!Ciao Emanuela, un bacio!

    RispondiElimina
  9. Ciao..che bella ricetta io adoro l'avocado e quando lo trovo maturo al punto giusto lo acquisto sempre! Voglio provare a far germogliare il seme..che bella idea!
    Un bacio e complimenti per il tuo blog!
    A presto
    la zia Consu

    RispondiElimina
  10. Io ADORO l'avocado! Con il pollo poi è il massimo *_* anche se mi piace tanto anche col pesce! Bellissima ricetta.. Anch'io sono in attesa di giorni più caldi perché si sto freddo non se ne può più :)
    Un bacio

    RispondiElimina
  11. Ho giusto un avocado che ha bisogno di essere consumato...che bella ricetta Emanuela ! Mi piace tantissimo !
    Ti abbraccio forte ! Buona giornata !

    RispondiElimina
  12. Ciao Emanuela, bel matrimonio con il pollo, da provare. per il nocciolo, aspetta che radichi bene e che butti fori un bel germoglio prima di metterlo in vaso.
    Tornando all'avocado, mi piace propri l'idea di saltarlo in padella, così a cubettoni, da rivisitare, grazie, bekl post, bacio e buona settimana girovagando ;-)

    RispondiElimina
  13. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  14. Ciao! Che piatto squisito, complimenti! Bellissimi colori e sapori. Tornerò di sicuro a trovarti..a presto! Alison

    RispondiElimina
  15. Emanuela carissima, anch'io non vedo l'ora cambi il tempo ... mi ha decisamente stancata e snervata :((

    Invece è una vera delizia questo piatto!!! Io ho la fortuna che il maritozzo ha lavorato per una import di frutta e verdura esotica e ho avuto modo di mangiare la "vera" frutta esotica: non cucinata è uno spettacolo assoluto! E così mi sono innamorat dell'avocado, che fra l'altro fa benissimo!
    Ora, amando io il pollo .... come non ho fatto a pensare a questo abbinamento?! E' FENOMENALE mia cara, tassativamente da provare!
    Ultma nota: noi abbiamo provato con il nocciolo .... ma abbiam suonato la requiem :(( Se ci riesci seni ancora più una grande!!
    un caro abbraccio di cuore

    RispondiElimina
  16. nemmeno io amo molto i frutti tropicali ma cosi' mi ispira tanto!

    RispondiElimina
  17. Non ho mai mangiato l'avocado, non riesco ad immaginare l'unione con il pollo. Detto questo come hai cucinato il pollo mi piace molto, adoro il timo.

    RispondiElimina
  18. TI INVITIAMO AD ISCRIVERTI AI NOSTRI CONTEST!
    speriamo tu faccia parte della nostra grande famiglia!
    La famiglia di Cà Versa

    RispondiElimina
  19. Bell'accostamento per questo piatto! Aspettiamo la foto della "piantina di avocado" :-)

    RispondiElimina
  20. pensa che l'avocado a mio marito non piace ed io non lo compro praticamente mai! Questa versione di pollo però è davvero molto interessante.....mi segno il tutto...chissà mai.....
    Un abbraccio e buon inizio settimana!

    RispondiElimina
  21. Ho provato l'avocado un paio di volte e l'ho detestato entrambe, ma così... nature... Magari cucinato mi piace. Col pollo invece sfondi una porta aperta. Cucinerò la tua ricetta quando ho mia suocera per casa: lei adora l'avocado, mal che vada glielo rifilo tutto e mi tengo il pollo.

    RispondiElimina
  22. bella ricettina...i miei complimenti...senz'altro da provare!
    bacione

    RispondiElimina
  23. Allora, compro l'avvocado e pianto il seme perchè la piantina è davvero bella e provo la tua ricetta!

    RispondiElimina
  24. Noooooooooooooooo ma davvero nasce quella piantina???????????????????? *_*
    Nooooooooooooooo ci voglio provare pure io! E visto che devo comprare l'avocado mi sembra il caso di provare subito anche la ricetta no?
    Bacioni

    RispondiElimina
  25. Un pollo esotico! Mi piace l'accostamento tra la frutta e la carne, è molto gradevole.

    In bocca al lupo per la piantina! :-)

    RispondiElimina
  26. Quindi è il seme dell'avocado???
    avevo letto questa cosa della piantina bellissima ma pensavo che fosse il mango...alla fine il seme (orribile e puzzolente)l'ho buttato
    Insomma avevo sbagliato frutto ahahah
    Grazie dell'indicazione e grazie per questa ricetta davvero originale per me (anche la foto è bellissima)
    Un bacione cara Emanuela
    e ti auguro una dolce settimana come tu la vuoi
    Ciao

    RispondiElimina
  27. anche io sono fiduciosa nel bel tempo:) no sapevo del seme dell'avocado e si che mi piace!!!1
    il pollo deve essere squisito come sempre mi fai venire una fame!!
    un bacio e buon inizio settimana

    RispondiElimina
  28. Che meraviglia di piatto! Fresco e primaverile:)non sapevo della piantina.. pensa te!
    a presto Manu:*

    RispondiElimina
  29. Mangio raramente l'avocado, ma la tua ricetta è molto molto stuzzicante e poi il pollo mi piace molto preparato in maniera particolare.
    Belli anche i colori. Comunque, come te aspetto il tepore, la primavera, le belle giornate.
    Un bacione

    RispondiElimina
  30. buooono!
    lo proverò anch'io cosi, un abbraccio.

    RispondiElimina
  31. Pollo con l'avocado.. interessante! Un bacione! :***

    RispondiElimina
  32. Che buono ! Una ricetta molto invitante !!

    RispondiElimina
  33. Mi piace questo pollo all'avocado!! da provare.... baci Manu

    RispondiElimina
  34. Il pollo con queste varianti lo sto riscoprendo adesso, e devo dire che mi piace molto di più, grazie di questa idea alternativa all'avocado non ci avevo pensato ed effettivamente la sua polpa grassa e saporita accompagna bene una carne bianca. I pistacchi poi neanche te lo dico, li adoro in cucina, sia salata che dolce! buona settimana bellezza. baci mony

    RispondiElimina
  35. Mi piace molto l'idea. Adoro l'avocado ed è terribilmente di stagione al momento!

    RispondiElimina
  36. Proprio qualche giorno fa mi sono detta: "Devo provare a comprare di più l'avocado, in fondo mi piace". Ecco, tutto torna (utile)... :-)

    RispondiElimina
  37. Ciao Carissima! Io uso pochissimo invece la frutta in cucina, dovrei osare di più, visti i risultati ;-). Deve essere delizioso il tuo pollo! Mi incuriosisce anche l'idea della piantina di avocado. Quando spuntano i primi germogli, posti una foto? Un bacino, tesoro!!

    RispondiElimina
  38. anche a me piace l'avocado nelle ricette, gli dà quel tocco in più, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  39. incrociamo le dita! :-)
    nel frattempo mi godo qst tua delicata superba proposta!

    RispondiElimina