lunedì 27 febbraio 2012

Brioche noix de coco....brioche alla noce di cocco!


Un fine settimana intenso quello appena trascorso, che mi ha vista impegnata nella riorganizzazione di alcuni armadi e stanze della casa insieme alla mia metà.
...sapete quei lavori che devono essere svolti insieme, per la necessità di spostare mobili, scatoloni e chi più ne ha più ne metta e che spesso si rimandano per troppo tempo...perchè è più probabile che un cammello passi per la cruna di un ago che non trovarsi disponibili entrambi nello stesso giorno!?
Ma grazie anche alle belle giornate scorse, con cielo azzurro, sole e clima mite, è stato quasi un piacere buttarsi a capofitto in queste attività che sanno tanto di "primavera alle porte"!
Inoltre abbiamo dato un primo sguardo al giardino dove si è appena sciolta la neve, anche se non del tutto: aspetto impaziente di poter mettere a dimora le mie spezie, come tutti gli anni!
Mio marito ha comprato anche una piantina di mirtilli e ci sono i semini del rabarbaro, che mi sono stati regalati dai  miei zii e che aspettano da un po' di trovare il loro posto...insomma qui urge la primavera!
...e intanto continuo a cucinare!...brioches a volontà!...quanto mi piacciono!...per la colazione ma anche per la merenda! perchè, neanche fossimo dei bambini, a casa nostra la merenda ci scappa sempre!
Oggi una brioche profumata al cocco...che sarebbe francese all'orgine! 
L'ho tradotta da un testo in lingua e l'ho riadattata alle mie abitudini, perchè prevedeva l'utilizzo di un lievito in polvere per brioche  non ben identificato che io ho sostituito con lievito di birra.
Inoltre gli ingredienti erano lavorati da freddi nella ricetta originale; io ho riadattato il procedimento al mio lievito  e il risultato mi è piaciuto, e come!
Buona anche il giorno dopo, questa sofficissima brioche è delicatamente insaporita con il cocco, che le dona un profumo gradevolissimo.
Noi l'abbiamo mangiata con la marmellata di ciliegie preparata in casa lo scorso giugno. Che bontà!


Brioche noix de coco....brioche alla noce di cocco!

Ingredienti
350 g di farina Manitoba
50 g di farina di cocco
175 g di latte 
75 g di burro morbido
1 uovo
20 g di lievito di birra
40 g di zucchero semolato
7 g di sale

Procedimento
In un recipiente setacciamo la farina e la mescoliamo al cocco. Formiamo un buco al centro e vi raccogliamo gli altri ingredienti: l'uovo il lievito sciolto nel latte tiepido, lo zucchero, il burro morbido e cominciamo ad impastare. Aggiungiamo il sale ed impastiamo per 5 minuti. Copriamo il contenitore con della pellicola e lasciamo lievitare per 20 minuti nel forno spento ma tiepido.
Riprendiamo l'impasto, lo disponiamo in uno stampo a nostro piacere coperto di carta forno e lasciamo lievitare per circa 1 ora / 1 ora e 1/2. Nel frattempo scaldiamo il forno a 180° e inforniamo per 25 minuti. Pochi minuti prima di sfornare spolverizziamo di cocco.

Note
Di solito faccio questa brioche nello stampo da plumcake...'sta volta ho sperimentato la forma a ciambella, che forse mi ha reso una cottura migliore.

E ora voglio presentarvi I-Kitchen...



...il libro di ricette nato dalla collaborazione di tanti amici, food-bloggers e non,  che  arriverà presto in libreria (speriamo!) ma che intanto può essere acquistato qui:  
Tutto il ricavato verrà donato alla Casa Famiglia di Rocchetta Vara, colpita dalla disastrosa alluvione dello scorso autunno. 
Ne parleremo ancora!

58 commenti :

  1. E' bellissima, mi piacciono tanto i dolci al cocco :-)

    RispondiElimina
  2. Buongiorno cara Emanuela e buon Lunedì...Ma sai che pensarti a riordinare armadi e stanze fa pensare proprio al cambio di stagione imminente...Grazie!!!!! mi hai regalato la speranza di una Primavera vicina!!!! e grazie ancora per questa ricetta che mi piace molto...adoro la brioche ma poi profumata al cocco.... ragazza impazzisco....Ho letto dell'uscita del libro...Una bellissima iniziativa...Un bacio grande!!!!!

    RispondiElimina
  3. Leggendo il preambolo mi è venuta una gran voglia di averlo anche io un pezzetto di giardino in cui puiantare spezie...mi accontento del balcone, ma aspetto la primavera ugualmente.

    La forma a ciambella sicuramente non disturba la bontà della preparazione.

    Anche io colazione e merenda ad oltranza

    ciao loredana

    RispondiElimina
  4. Ecco la brioche cotta nello stampo a ciambella! è buonissima, con questa brioche la colazione è meravigliosa!
    Buon inizio settimana, cara :*

    RispondiElimina
  5. Emanuela questa brioche ti è venuta una meraviglia!!! Come del resto tutte le tue preparazioni. Mi accingo anch'io (da sola però, l'Assaggiatore è al lavoro) a sistemare un angolo della mia casetta, queste giornate invogliano proprio questo tipo di lavoretti...
    Non vedo l'ora che mi arrivi il libro, e sto pensando anche di ordinarne delle copie da regalare...
    Bacioni e buona settimana

    RispondiElimina
  6. Ciao Emanuela, mente mi accingevo a visitare il tuo blog, perché attratta dalla meravigliosa foto, ho visto il tuo commento sul mio.
    Mi piace tanto l'aroma di cocco: devo provarla assolutamente. Bacioni!

    RispondiElimina
  7. Che spettacolo! Non ho mai azzardato la farina di cocco nei lievitati, è una vera meraviglia. Mi piace anche nella forma acciambellata, ancora più "coccolosa"! Questa la copio la copio la copio...Baci, buona settimana

    RispondiElimina
  8. Uhh che bella e che bella idea.. ho molto cocco da usare e questa mi sembra una buonissima idea

    RispondiElimina
  9. non ti invidio proprio ma anche il mio e'statao pessimo causa influenza.ottima torta per iniziare alal grande la settimana

    RispondiElimina
  10. Perfetto!!!trovata l'idea per il dolce di domenica!!!grazie x l'idea e complimenti per il libro...vi fa onore il pensiero!!!

    RispondiElimina
  11. Gnammmmm buona!!!!! Ho giusto della farina di cocco da smaltire :DDDD
    Buona settimana baciusssss

    RispondiElimina
  12. devo utilizzare cocco in scadenza quasi...grazie!

    RispondiElimina
  13. Buogiorno Emanuela e buon inizio settimana...che specialità da provare al più presto per me amante del cocco!!! Baci

    RispondiElimina
  14. :-OOOOOOOOOOOOOOOO, Ema!!!!!!non c'è nulla che io adori di più dei dolci al cocco!!!!e le brioches....e tu che fai????'unisci le due coseeeeeeeeee?????NON SI FAAAAAAAAA, no no..perchè io non sono lì a deliziarmi..:-DDDDD E pensa che ieri ho aperto la mia marmellata di ciliegie amarene fatta in Luglio...è un segno del destino che mi induce a mettere le mani in pasta'?????:-DDDD Bravissimaaaaaaaaaaaaaaaaa!!Un grande abbraccio!

    RispondiElimina
  15. amo il cocco nei dolci quindi questa ricetta è sicuramente di mio gusto!! la segno! :)

    RispondiElimina
  16. Già l'adoro!!! amo il cocco da impzzire.. baci e buona settimana :-D
    ps: nel mio blog puoi scaricare il PDF del contest sul pesto se ti va .-)

    RispondiElimina
  17. Emanuela, io come te non vedo l'ora di rimettere le mani in mezzo alla terra... per preparare il mio orticello. Semi da mettere a dimora, rinnovare le mie aromatiche, quanto mi piace passarci del tempo!!! Nell'attesa io continuo a sfornare e a rifarmi gli occhi con i tuoi dolci spettacolari. Questa brioche è fantastica!!!!

    RispondiElimina
  18. Buongiorno e buon lunedì, Emanuela cara. Questa ciambella mi piace da morire (adoro il cocco) e mi ispira tantissimo. Ho deciso che proverò a farla, ti farò sapere.

    Un abbraccio

    Viviana

    RispondiElimina
  19. Ciao tesoro bello!!!!!!
    Anche per noi lavori di coppia, prime pulizie in giardino e riordino box!!
    L'aria di primavera!!! Che bello!!!
    Questa mattina prima di dar inizio alla giornata, mi son gustata con gli occhi la tua ciambella!!! Uno spettacolo!!!
    Invitante e golosa!!!!
    Quante belle idee regaliiiiiiii!!!!!
    Un bacione enorme!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  20. adoro i dolci al cocco, la proverò sicuramente!

    RispondiElimina
  21. Bellissima e buonissima, adoro il cocco!!

    RispondiElimina
  22. Che brava dedicarti alle pulizie di primavera, io devo ancora cominciare! ^_^ Sono d'accordo, urge la primavera, il tepore, le piante aromatiche, i cibi più leggeri.
    In questo momento, però, più che la primavera, gradirei una fetta della tua brioche, quel profumo al cocco e la marmellata di ciliegie home made mi intrigano un sacco! ^_^
    Un bacione e buona settimana

    RispondiElimina
  23. Grazie mille Emanuela per essere entrata a far parte del mio mondo un pò shabby e un pò freak! Baci

    RispondiElimina
  24. ...Ho giusto in dispensa della farina di cocco....quale utilizzo migliore? baci e grazie per essere passata da me! da oggi ti seguo anch'io! baci

    RispondiElimina
  25. hai gia' iniziato a fare il cambio di stagione??non mi far pensare!!bella ciambella e molto soffice!!complimenti !!!

    RispondiElimina
  26. che brioche da urlo!
    Una fetta per merenda me la mangerei all'istante...
    E agli armadi...non mi ci far pensare! Io avrei finestre e annessi da pulire, sigh!

    RispondiElimina
  27. Un sogno questa brioche!!!
    Ora vado a vedere se ho il cocco in dispensa ma penso di si!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  28. Adoro le brioche!!!! Con il cocco deve essere fantastica!!!! Bravissima!!!

    RispondiElimina
  29. Che bella lievitazione! Veramente invitante la tua brioche! Un bacio

    RispondiElimina
  30. Anche io volevo darmi alla sistemazione degli armadi e poi mi sono lasciata andare un pò troppo alla pigrizia, ma questi miei sono giorni pesantissimi e ogni momento libero lo godo oziando. Che bello questo dolce amo il cocco e qui di profumo ce ne edeve essere veramente molto. un bacio

    RispondiElimina
  31. golosissima e chissà che soffice!

    RispondiElimina
  32. cocco e marmellata di cielgia si abbinano bene un buon sappre in bocca per una bella prima colazione

    RispondiElimina
  33. io ti do i miei cornetti tu mi dai la tua brioche al cocco che per me e' pure una novita' al cocco! bacioni

    RispondiElimina
  34. Questo dolce in casa nostra sparirebbe in un decimo di secondo! Meraviglia!

    RispondiElimina
  35. La tua dolce brioche è davvero invitante, brava hai fatto bene a ricordare il libro nel post!

    RispondiElimina
  36. al cocco....una delizia questa ciambella! sofficissima...ti è venuta uno spettacolo!

    RispondiElimina
  37. Questa ricetta è una meraviglia!!!! Adoro il cocco!!!! La proverò presto, magari sostituendo il burro con l'olio!!!!

    RispondiElimina
  38. visto che qui vedo sempre delle golosissime ricette, ti ho dato un premio! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  39. Ed eccomi al post di questa strepitosa brioche al cocco...ti è venuta benissimo nella forma di ciambella,...chi sa che bel profumo di cocco si sente mentre si gusta!? Ciao, alla prossima! *_*

    RispondiElimina
  40. hai proprio ragione :) certi lavori non solo necessitano della primavera...ma anche di 4 mani! :D Bravissima....vi siete ripagati proprio bene con questo dolce! Da provare! :) Notte!

    RispondiElimina
  41. questa briosce è veramente strepitosa...mi sembra perfetta anche per la colazione...bacini

    RispondiElimina
  42. Sofferenza pura davanti a questa brioche perchè vedersi davanti una tazza di latte single non può essere diversamente...golosissima, ciao.

    RispondiElimina
  43. Davvero una meraviglia, che voglia!!! :)

    RispondiElimina
  44. Emanuela i tuoi dolci mi incantano ogni volta sai sempre sorprendere e questo dolce ne è la dimostarzione complimenti e buona fortuna per il tuo giardino ciao :)

    RispondiElimina
  45. Che bella! E poi un solo uovo...magnifico per chi tiene a bada il colesterolo, come mio padre che non mangia mai dolci! Grazie per la ricetta! A presto

    RispondiElimina
  46. Ciao Emanuela, lo sai già che il cocco mi piace tanto (ma c'è qualcosa che non mi piace? ;-) )somno felice che ci sia il sole, avete avuto già troppi problemi metereologici, ora vi meritate il sereno..per il rabarbaro non soleggiato e terreno acido, lo preferisce...io lo tengo in terrazza, ora è raso al suolo ma con i primi caldi spunteranno i germogli e via di marmellata. Ciao.

    RispondiElimina
  47. Emanuela i dolci al cocco mi piacciono molto e questa tua ciambella è troppo invitante. Si potrebbe usare anche per la piscina visto quanto è gonfia.. eh eh eh eh

    Bravissima! :-)

    RispondiElimina
  48. Cara Emanuela, ADORO la brioche! La tua é così invitante...peccato essere a dieta! Se hai tempo passa un attimo da me...Un abbraccio.

    RispondiElimina
  49. Dev'essere buonissimo, specialmente con la marmellata *-*

    RispondiElimina
  50. Vi trattate bene eh?? Bravi bravi, in fin dei conti vi meritate la giusta ricompensa per i lavori che avete fatto!!! E se n'è avanzato un pezzetto a me non dispiace eh ;))
    Un bacione cara e complimenti!!!

    RispondiElimina
  51. Quest'aria di primavera insieme alla tua brioches mettono prorpio carica epr fare i lavori anche piu difficili! Ne prende una fetta per la colazione di sta matttina oki??!! buona giornata :)

    RispondiElimina
  52. questo dolce è semplicemente invitantissimo..fa davvero gola!!!

    RispondiElimina
  53. adoro il cocco e questa tua proposta me la segno all'istante!Grazie Emanuela, un bacione....

    RispondiElimina
  54. Ciao, sono Giada, ieri ho provato a fare questo pane/brioche al cocco ed è venuta una delizia complimenti! Pasta sofficissima e umida al punto giusto.
    Ho fatto solo delle piccole modifiche per sentire un po' di più il gusto del cocco e rendere un po' più sani alcuni ingredienti:
    - 50g di farina di cocco in più (e ovviamente 50g in meno dell'altra farina)
    - latte di cocco al posto del latte normale
    - farina di farro al posto della Manitoba
    - zucchero integrale di canna al posto di quello normale
    Buonissima!!!
    Grazie ancora!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao!!! Grazie di cuore per aver provato la mia ricetta! Felice che ti sia piaciuta! :)
      Mi piace la tua versione "salutistica", la prossima volta che farò questa brioche terrò sicuramente a mente le tue varianti!
      Grazie ancora e buona domenica!

      Elimina